Rivalutazione: emanato il decreto che trasferisce i fondi alle Regioni 2


 

Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ha reso noto che con decreto n. 74997 del 1° ottobre 2015 è stata disposta, in favore delle Regioni, l’erogazione delle risorse per il pagamento degli arretrati della rivalutazione degli indennizzi di cui alla legge n. 210/1992. Le predette risorse sono state ripartite con Decreto MEF del 27 maggio 2015 recante “Riparto del contributo di cui all’articolo 1, comma 186, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, per la corresponsione degli indennizzi, di cui alla legge 25 febbraio 1992, n. 210”.

Con il provvedimento sopra citato è stato autorizzato “l’impegno e il pagamento dell’importo complessivo di euro 99.975.843,92 da erogare in favore delle Regioni individuate nella Tabella 1 del D.M. 27 maggio 2015 e secondo gli importi indicati nell’allegato prospetto alla col.5, che forma parte integrante del predetto provvedimento, quale contributo spettante per l’anno 2015, mediante versamento sulle relative contabilità speciali accese presso le Tesorerie Provinciali dello Stato competenti per territorio e con imputazione della spesa a carico del cap. 2855, iscritto nello stato di previsione di questo Ministero per l’anno finanziario 2015 (u.d.v. 2.3)“.

 

Alberto Cappellaro e Sabrina Cestari

Se ti e' piaciuto l'articolo condividilo su Facebook cliccando il pulsante qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Rivalutazione: emanato il decreto che trasferisce i fondi alle Regioni