Rivalutazione: anche Parma trasmette gli atti alla Consulta


 

Mi comunica l’Avv. Marco Calandrino, che ringrazio, che anche il Tribunale di Parma – sezione lavoro ha sollevato la questione di legittimità costituzionale con riferimento all’art. 11, commi 13 e 14, del d.l. 78/2010.

L’ordinanza solleva profili di costituzionalità analoghi a quelli affrontati nel provvedimento di Reggio Emilia.

Anche in questo caso, quindi, mi sento di condividere (quanto ai contenuti) quanto scrive il Tribunale con riferimento all’equità dell’indennizzo rispetto al danno subito.

Mi pare invece ancora una volta sottovalutata la rilevanza, come norma interposta, della Convenzione europea dei diritti dell’uomo: questione che avrebbe meritato un’analisi più approfondita.

E’ comunque fondamentale, e per questo l’ordinanza è in sè molto positiva, che un altro giudice abbia ritenuto di esplicitare la propria contrarietà alla nuova disciplina.

Alberto Cappellaro

Se ti e' piaciuto l'articolo condividilo su Facebook cliccando il pulsante qui sotto.