Talidomide: firmato il Regolamento per riconoscimento dell’indennizzo alle nuove categorie previste dalla legge n.160/2016


Con il comunicato n. 102 del 17/10/2017 il Dicastero della Salute ha reso noto che il Ministro ha firmato il regolamento che  dà attuazione a quanto previsto dall’articolo del d.l. n. 113/2016, convertito, con modificazioni, dalla l. n.160/2016, che ha integrato la normativa in materia di indennizzo a favore delle persone affette da sindrome da talidomide.

L’indennizzo riconosciuto inizialmente solo ai nati dal il 1959 al 1965 è stato, infatti, esteso con la legge succitata anche ai nati nel 1958 e nel 1966, nonché ai soggetti che, ancorché nati al di fuori del periodo 1958-1966, presentino malformazioni compatibili con la sindrome da talidomide.

L’emanazione del Regolamento di attuazione è il presupposto necessario per l’applicazione di quanto statuito nell’articolo 21ter della legge, sarà possibile, quindi, per gli aventi diritto, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, presentare le istanze per ottenere l’indennizzo. 

Il Ministero nel proprio comunicato informa che la pubblicazione del Regolamento avverrà a breve.

 

Alberto Cappellaro e Sabrina Cestari

Se ti e' piaciuto l'articolo condividilo su Facebook cliccando il pulsante qui sotto.